10 miti sulle lenti a contatto

Di Gary Heiting, OD

Non posso indossare le lenti a contatto.

Sì, è possibile! Grazie ai progressi nella tecnologia delle lenti a contatto negli ultimi anni, quasi tutti possono indossare i contatti. Ad esempio, ci sono molte lenti a contatto bifocali per le persone con presbiopia; lenti a contatto morbide, rigide e ibride che correggono l’astigmatismo; e lenti a contatto personalizzate che possono correggere anche le prescrizioni più impegnative.

Se ti è stato detto che non puoi indossare i contatti, è ora di chiedere di nuovo. Si può essere un candidato migliore per l’usura delle lenti a contatto di quanto si pensi!

Una lente a contatto si perde dietro il mio occhio.

No! Una sottile membrana chiamata congiuntiva copre il bianco dell’occhio e si collega all’interno delle palpebre, rendendo impossibile che una lente a contatto si perda dietro l’occhio.

Le lenti a contatto sono scomode.

Non vero. Dopo un breve periodo di adattamento, la maggior parte delle persone non si accorge nemmeno di indossare le lenti a contatto. Per coloro che sperimentano il disagio delle lenti a contatto, sono disponibili diversi rimedi di disagio una volta individuata la causa.

Le lenti a contatto possono rimanere permanentemente attaccate al mio occhio.

Mentre è vero che una lente a contatto morbida può attaccarsi alla superficie dell’occhio se si asciuga, la rimozione della lente applicando una soluzione salina sterile o una soluzione di lenti a contatto multiuso la farà muovere di nuovo.

Le lenti a contatto sono troppo difficili da curare.

Sbagliato! I sistemi di cura delle lenti a contatto One-bottle facilitano la pulizia e la disinfezione delle lenti. Oppure puoi scegliere di eliminare del tutto la cura delle lenti a contatto indossando lenti a contatto monouso quotidiane.

Indossare lenti a contatto provoca problemi agli occhi.

È vero che l’usura delle lenti a contatto può aumentare il rischio di alcuni problemi agli occhi. Ma se segui le istruzioni del tuo oculista su come prendersi cura delle lenti, per quanto tempo indossarle e con quale frequenza dovresti sostituirle, indossare le lenti a contatto è molto sicuro.

Non sarò mai in grado di farli nei miei occhi.

Certo che lo farai. Potrebbe sembrare difficile in un primo momento, ma il vostro occhio cura professionale farà in modo di imparare come applicare e rimuovere i contatti prima di lasciare il loro ufficio. La maggior parte delle persone diventano abili a gestire le lenti a contatto molto più velocemente di quanto si aspettino!

I contatti possono saltar fuori dai miei occhi.

Anni fa, le lenti a contatto rigide antiquate potevano talvolta uscire dagli occhi di chi le indossava durante lo sport o altre attività. Ma i contatti di oggi – compresi i contatti rigidi permeabili al gas (GP) – si adattano più vicino all’occhio, quindi è molto raro che una lente a contatto si stacchi inaspettatamente dall’occhio di chi la indossa.

Le lenti a contatto sono troppo costose.

Non vero. Le lenti a contatto a volte possono essere meno costose di un buon paio di occhiali da vista. Anche le lenti a contatto monouso quotidiane, una volta considerate un lusso, possono costare fino a un dollaro al giorno.

Sono troppo vecchio per indossare le lenti a contatto.

Chi lo dice? Con l’avvento delle lenti a contatto multifocali, e una serie di nuovi contatti per gli occhi asciutti, età avanzata non è più la barriera per lenti a contatto di successo indossare una volta. Chiedi al tuo oculista se sei un buon candidato per i contatti — la risposta potrebbe sorprenderti.

Pagina aggiornata il 20 agosto 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.