5 Differenze tra una mente critica e uno Spirito critico

C’è una grande differenza tra una mente critica e uno spirito critico. Il primo edifica; il secondo abbatte. Avere una mente critica è una cosa fantastica. Si traduce in una sana auto-riflessione, apprendimento e valutazione del perché sotto tutto ciò che si fa. Avere uno spirito critico è una cosa terribile. Il risultato è allontanare le persone, diffidare di tutto e di tutti, e cercare costantemente le cose da rompere invece di gioire delle cose buone che il Signore ha fatto e sta facendo. Ecco cinque differenze tra una mente critica e uno spirito critico:

Una mente critica è piena di umiltà; uno spirito critico è pieno di arroganza.

Ci vuole una postura umile per avere una mente critica, una postura che non presuppone che tu abbia tutte le risposte ed è disposto a riflettere sui problemi attraverso la lente della saggezza e dell’esperienza degli altri. Uno spirito critico è pieno di orgoglio e presuppone erroneamente che le persone che non hanno le stesse opinioni di te su ogni singolo problema siano idioti.

Una mente critica è curiosa; uno spirito critico è indifferente.

Una mente critica è curiosa e curiosa, cercando sempre di capire come la verità può essere applicata e comunicata. Avere una mente critica non significa che una persona cambia o compromette la sua visione su una questione importante o vede la Verità come relativa, ma significa che si valuta continuamente come posizionare la verità in un contesto in continua evoluzione. Uno spirito critico è indifferente alle persone e al contesto.

Una mente critica può unirsi; uno spirito critico divide solo.

Una mente critica può unire le persone mentre le persone si riuniscono e discutono argomenti importanti con l’intento di imparare e crescere. Non sto ingenuamente suggerendo che un gruppo di persone con menti critiche sarà sempre cammina fuori dalla stanza unificata. Una mente critica non garantisce l’unità, ma uno spirito critico garantisce la disunione. Quando le persone con uno spirito critico sono unite intorno a qualcosa, in genere sono unite attorno al loro disprezzo e alla loro frustrazione per qualcosa contro cui sono contrari. Col tempo, si rivoltano l’un l’altro perché sanno solo come essere in guerra.

Una mente critica si esprime con dolcezza; uno spirito critico con rabbia.

Quelli con una mente critica spesso non sono d’accordo con gli altri, ma esprimono il loro disaccordo con gentilezza o non esprimono tutto perché hanno concluso che non vogliono passare la loro vita esprimendo disaccordo con ogni singola cosa! Quelli con uno spirito critico sono sempre arrabbiati e sempre alla ricerca di qualcosa per esprimere disaccordo verso – e il loro costante cinismo si esprime nella rabbia.

Una mente critica è contenta; uno spirito critico è amaro.

Le persone con spirito critico sono persone miserabili. Vomitano parole di miseria da un luogo miserabile. Una mente critica non deve essere dimostrata giusta ogni volta perché la loro identità non è destinata ad avere ragione davanti alle persone. Sono contenti perché Cristo li ha resi giusti davanti a Dio, quindi non vivono con angoscia per dimostrarsi giusti su ogni questione.

Dio, liberaci da uno spirito critico e aiutaci a possedere una mente critica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.