6 segreti per calcolare un set comp migliore

Un set competitivo potrebbe essere lo strumento più importante che gli operatori alberghieri hanno a disposizione. Viene utilizzato per impostare strategie di tasso, sviluppare programmi di marketing, anche per decidere quali strutture e servizi da offrire. È un informatore chiave che GMS e capi dipartimento usano nel processo decisionale quotidiano.

Il comp set di calcolo offre agli operatori un punto di riferimento da cui misurare per essere sicuri di essere sulla giusta marketing, tasso e tracce operative. E se non lo sono, dice loro dove stanno fallendo.

I set di Comp ti danno un’occhiata da insider alla tua concorrenza per sapere quale attività stanno attirando (o tentando di attrarre) che hai già o vorresti avere.

C’è anche un elemento di sport per le dinamiche di comp set.

Spesso, la proprietà dell’hotel è fortemente interessata a comp set e a fornire input per la creazione del set come un modo per verificare che il team di gestione stia facendo un lavoro solido gestendo l’attività e portando il business giusto all’hotel per rendere il bene il più redditizio possibile.

Una volta che gli strateghi delle entrate comprendono le dinamiche del loro mercato, possono regolare o elaborare strategie per migliorare le azioni. (Questo è il motivo per cui premi e bonus dovrebbero anche essere collegati al miglioramento dell’indice delle quote di mercato, non solo al superamento dei budget delle entrate.)

Poiché il comp set è una misura così importante, è fondamentale che gli operatori lo calcolino correttamente e siano in grado di regolarlo e perfezionarlo in modo tempestivo e ordinato.

È interessante notare che i set comp non sono necessariamente reciprocamente inclusivi; in altre parole, gli operatori di hotel che potresti includere nel tuo set comp non sempre includono la tua proprietà nel loro. Secondo STR, la media nazionale della percentuale di nameback è un sorprendentemente basso 48%.

Ecco alcuni suggerimenti su come creare e utilizzare le migliori metriche comp set per il tuo hotel:

1. Includere le basi
Una serie di importanti fattori chiave dovrebbero essere inclusi nello sviluppo di un set comp:
• Posizione del vostro hotel e la distanza da altre proprietà sul mercato.
• Tariffe delle camere pubblicate e raggiunte.
• Posizionamenti di marca o valutazioni a stelle.
• Dimensioni dell’hotel. Una proprietà di 40 camere potrebbe o non potrebbe davvero competere con un hotel di 600 camere big-box.
• Mix geografico dei mercati di origine. Due hotel molto distanti l’uno dall’altro (anche in mercati diversi) potrebbero entrambi competere per la clientela giapponese per il tempo libero.
• Marca contro indipendente. I canali di distribuzione online hanno ridotto il divario di considerazione tra proprietà della catena e indipendenti.

2. Ascolta i tuoi clienti
Quando gli ospiti lasciano una recensione sul tuo hotel su TripAdvisor o su altri siti di recensioni, a quali altri hotel confrontano la tua? Puoi utilizzare Google Analytics per determinare quali hotel cercano i potenziali clienti. Oppure chiedi ai tuoi clienti del gruppo quali altri hotel stanno considerando.

3. Essere aperti al cambiamento
Comp set è un concetto fluido e dovrebbe essere rivisto o completamente rifatto a seconda delle circostanze di mercato. La stagionalità è un fattore. Mentre gli hotel in tutto il mercato potrebbero essere nel tuo set comp percepito, durante l’alta stagione quel set potrebbe includere solo proprietà sul tuo angolo.

4. Considera più di un set comp
Il tuo set comp interno potrebbe non essere lo stesso di quello tracciato da STR, quindi è importante per tutti i membri del team capire le differenze e come ognuno si adatta alle strategie di tasso e marketing.

5. Rendere comp set parte del processo di budgeting
Una discussione sulla composizione del set comp di un hotel dovrebbe essere parte del processo di budgeting per la gestione e la proprietà. Una matrice SWOT (punti di forza, di debolezza, Opportunità, Minacce) è un buon punto di partenza per essere sicuri di considerare nuovi hotel sul mercato e concorrenti che potrebbero essere stati venduti, sottoposti a un riposizionamento o addirittura chiusi.

6. Includere concorrenti non tradizionali nel mix
La rapida ascesa di siti web di sharing economy come Airbnb significa alberghi potrebbero essere di fronte a una nuova serie di concorrenti che sono più difficili da identificare. A questo punto, non ci sono molti modi per misurare efficacemente quanto business quel condominio con una camera da letto in fondo alla strada ti sta rubando, ma tutti nella squadra dovrebbero mantenere alta la loro antenna per informazioni aneddotiche.

Grazie al successo globale dei clienti e ai team di solution engineer di Duetto per aver condiviso le loro conoscenze su questo argomento-in particolare Gayle Ehrean, Philip Niemann, Tim Tan e Vincent Lecluze—per offrire la saggezza e l’esperienza che deriva dai loro oltre 30 anni di esperienza in loco e dai numerosi gradi di ospitalità e

CONTENUTO CORRELATO
Come stai valutando le tue camere d’albergo?
I costi di acquisizione dei clienti sono al centro della scena in ROC
La guida alle decisioni intelligenti 2015 per la gestione delle entrate dell’ospitalità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.