Allenamento della settimana: 023-Cruise Intervals & 1k Reps

A marzo ci stiamo preparando per la stagione della maratona con alcuni allenamenti seri progettati per far funzionare il motore a lungo e forte!

Questa prima settimana di marzo massiccio è una transizione ideale dalle sessioni di intervallo più veloci che abbiamo fatto nel lavoro di tempo più lento ma più lungo che faremo.

2 set di:

Terreno: Pista da corsa o sentiero pianeggiante misurabile.

Si sente: Sempre più forte.

Questo è un ottimo allenamento ponte tra il lavoro a intervalli che abbiamo fatto e le massicce corse in stile maratona che arriveranno a fine mese. Ricorda che il tuo ritmo di soglia del lattato è il tuo ritmo di gara di 1 ora. E assicurati di colpire le tue spaccature e non più velocemente nelle ripetizioni 1k, concentrandoti sulla buona tecnica.

PERCHÉ

Può essere una vera sfida mentalmente passare da intervalli a corse di tempo più lunghe, e l’allenamento di oggi ti consente di avere un’idea dell’allenamento in stile tempo con le corse di 10 minuti a ritmo soglia (questi sono talvolta chiamati intervalli di crociera).

Le ripetizioni 1k mantengono parte di quella velocità nella lunghezza e nella capacità nei polmoni.

COME

Dovrebbe esserci una notevole differenza di velocità tra il ritmo della soglia del lattato e il ritmo 5k. Tuttavia, assicurati di non enfatizzare eccessivamente la velocità delle ripetizioni 1k, ma concentrati sulla corsa veloce e rilassata, colpendo le tue spaccature e mantenendo una buona tecnica.

Utilizzare il TempoFit.org calcolatrice per elaborare i tuoi passi.

SCARPE CONTROLLATE DAL MOVIMENTO

Ho archi cattivi, ho bisogno di scarpe costose per il controllo del movimento?

Questa è una domanda che apre tutti i tipi di lattine di vermi dai dibattiti tra fisioterapisti e podologi alle truffe di marketing delle scarpe. Tuttavia, le prove sembrano essere chiare dalla ricerca, che l’introduzione di un corridore in un nuovo paio di scarpe per il controllo del movimento non sembra ridurre i rischi di lesioni, anche se eccessivamente pronate.

I nostri corpi sono in realtà estremamente efficienti nell’adattarsi a stranezze come la grave pronazione, assumendo che il carico di allenamento sia ragionevole.

Infatti, indossando scarpe troppo strutturate, possiamo effettivamente incoraggiare inefficienze nelle nostre tecniche che possono portare ad un aumento delle lesioni (ad esempio, una scarpa più pesante e più ammortizzata in genere farà correre un corridore con una cadenza più lenta). Quindi, può effettivamente aiutare a lavorare verso (e farlo molto gradualmente!) in esecuzione in scarpe più minimalista.

È per questo che tengo una buona gamma di scarpe a rotazione—basso profilo un giorno, più alto il prossimo; strutturato un giorno, minimalista il prossimo. Permette davvero al mio corpo di essere esposto a diversi stress e di adattarsi gradualmente a indossare scarpe leggere e minimaliste tutto il tempo.

Hai una domanda di formazione? Email me!

Podcast (allenamento della settimana): Gioca in una nuova finestra | Scarica

Iscriviti: Apple Podcast | RSS | Altro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.