Capitolo quattro: Fornire acqua ai polli durante l’inverno

Durante i periodi invernali le galline non hanno bisogno di tanta acqua come in estate; tuttavia è ancora di vitale importanza che ottengano un’alimentazione adeguata.
In media la loro assunzione di acqua diminuirà di circa 3 volte durante l’inverno rispetto all’estate.
A seconda di dove vivi, l’inverno per i tuoi polli può essere qualsiasi cosa, da un lieve disagio a un incubo assoluto! Arrancare avanti e indietro al pollaio due o tre volte al giorno, portando secchi d’acqua, nella neve pesante non è per i deboli di cuore!
In questo capitolo vedremo perché i polli hanno bisogno di acqua, quanta acqua hanno bisogno e come fornire ai polli acqua fresca durante i mesi invernali.
La nostra scelta

Fontana di pollame in plastica riscaldata
  • Ogni proprietario di polli sogna per l’inverno
  • Niente più acqua ghiacciata. Ha un termostato quindi si accende solo quando necessario
  • Tutto in un’unica soluzione: basta collegarlo, riempirlo ed è pronto per andare

Vedi il prezzo su Amazon

Perché i polli hanno bisogno di acqua?

Se ti dicessi che i polli sono costituiti da circa il 65% di acqua, probabilmente inizierai a capire quanto sia importante l’acqua per le tue ragazze.
“L’acqua è coinvolta in ogni aspetto del metabolismo del pollame”.
Ciò significa che l’acqua controlla la loro temperatura corporea, la velocità che digeriscono il cibo e i loro rifiuti corporei.
Inoltre, nel secondo capitolo (Come mantenere le galline che depongono le uova durante l’inverno) menzioniamo quanto sia importante l’acqua per la produzione di uova. Circa il 74% di un uovo è fatto da acqua. Se i tuoi polli non hanno accesso a una fornitura di acqua fresca e pulita, puoi dire addio alla tua fornitura di uova!
Le galline, come gli esseri umani, sono più sensibili alla mancanza di acqua che alla mancanza di mangime, e se i polli perdono l’accesso al loro approvvigionamento idrico, anche solo per poche ore, possono rimandare la deposizione per diversi giorni, se non settimane. Questo vale anche se stai coltivando i tuoi polli per la carne. I polli senza acqua non avranno molto appetito, quindi non cresceranno così grandi.
Una fornitura limitata di acqua può anche causare problemi con la digestione del cibo. I polli usano l’acqua umida per aiutare ad abbattere e ammorbidire il grano che mangiano. Senza questa acqua, il grano può formare piccoli grumi nel raccolto del pollo (piccolo sacco dove il cibo viene conservato dopo la deglutizione) e causare difficoltà respiratorie.
Tutto sommato, i polli con accesso all’acqua pulita e fresca cresceranno più sani, più grandi e deporranno più uova per te!

Di quanta acqua hanno bisogno?

Se stai cercando una regola empirica rapida, durante l’inverno l’assunzione di acqua dei tuoi polli sarà circa 1,5 volte l’assunzione di mangime. E a temperature normali i polli bevono circa 2 volte la quantità di mangime che mangiano.
Il modo più semplice per assicurarsi che siano sempre abbastanza acqua è quello di assicurarsi che la loro ciotola di acqua è mantenuto pieno in ogni momento.
Se hai guardato i polli per un lungo periodo di tempo, scoprirai che non bevono grandi quantità di acqua contemporaneamente, tendono a bere piccole quantità e spesso, motivo per cui hanno bisogno di accedere all’acqua in ogni momento.
Scoprirai che i polli ruspanti berranno più dei polli a batteria perché sono più attivi.
Con il loro mangime, lo peso e mi assicuro che ottengano una quantità esatta; mentre con la loro acqua non “razione” mai quanta acqua ottengono. Mi assicuro sempre che la loro ciotola dell’acqua sia piena.
Se vuoi polli sani, anche tu non dovresti mai limitare il loro accesso all’acqua fresca e pulita.
3 Regole per l’approvvigionamento idrico durante l’inverno:

  • Assicurati che abbiano sempre accesso all’acqua
  • Assicurati che l’acqua sia pulita e non più vecchia di 24 ore
  • Evita che l’acqua si congeli

Fornire acqua ai tuoi polli durante l’inverno

Il tuo problema più grande durante l’inverno è impedire che l’acqua si congeli. E come probabilmente hai sperimentato negli inverni precedenti, questo è più facile a dirsi che a farsi!
La temperatura qui nello stato di New York è crollata a-17F l’anno scorso, quindi abbiamo dovuto prestare particolare attenzione al problema dell’acqua gelata. Anche se il becco dei tuoi polli è molto robusto, non lo useranno per rompere il ghiaccio e ottenere la loro acqua, quindi è il tuo lavoro fornire acqua che non sia congelata!
Ci sono due diverse opzioni che hai quando si tratta di mantenere l’acqua del tuo pollo ghiacciata. Puoi continuare a sostituire l’acqua ogni volta che si congela o mantenere l’acqua calda con una qualche forma di riscaldatore.

Sostituire manualmente l’acqua

Cominciamo con il tradizionale, vecchio modo di scuola di fornire i vostri polli con acqua.
Ciò comporta il riempimento di un secchio d’acqua e il trasporto fino al pollaio. Quindi riempi la ciotola dell’acqua dei tuoi polli con l’acqua fresca. Mentre questo è abbastanza idilliaco durante i mesi estivi caldi e leggeri, in condizioni di gelo scuro durante l’inverno può essere miserabile!
A peggiorare le cose, durante l’inverno dopo circa sei ore l’acqua si è congelata e devi rompere il ghiaccio dalla ciotola dell’acqua e riempirlo di nuovo con acqua fresca.
Mentre questa è l’opzione più sicura, chiaramente non è l’ideale ed è molto intensiva manualmente. Trovo che durante i mesi invernali sto sostituendo la loro acqua due o tre volte al giorno.
Sfortunatamente, il tuo waterer preferito non lo taglierà a temperature di congelamento. Non ci vorrà molto perché quel piccolo canale d’acqua si congeli solido, lasciando i tuoi polli senz’acqua fino alla tua prossima visita.
Detto questo, l’utilizzo di vasche in gomma funziona meglio per sostituire manualmente l’acqua perché l’acqua congelata può essere rimossa dal contenitore molto più facilmente della plastica dura. Pensate a come uno stampo flessibile che si può piegare e rompere i pezzi di ghiaccio fuori. (Come nota a margine, colpire la tua vasca di gomma può funzionare, ma può anche essere pericoloso—pensa a pezzi di ghiaccio volanti).
Quindi, se uno scaldabagno non è un’opzione per te nel tuo fienile, sii diligente nel riempire i tuoi waterers (molto probabilmente più di una volta al giorno).

Riscalda l’acqua dei tuoi polli

Invece di sostituire l’acqua dei tuoi polli ogni volta che si congela, puoi applicare un po’ di calore alla loro ciotola per evitare che si congeli.
Dovrei porre molta enfasi sulla parola little qui. Ai polli non piace bere acqua tiepida, a loro piace bere acqua fredda. Quindi, quando stai riscaldando l’acqua, assicurati di non scaldarla troppo. Lo scopo del riscaldamento dell’acqua dovrebbe essere quello di evitare che si congeli.
Per riscaldare l’acqua è possibile creare il proprio riscaldatore o acquistare una soluzione prefabbricata.
Per quelli di voi che non sono amichevoli fai da te, consiglierei di acquistare una ciotola per animali riscaldata come quella mostrata di seguito.

La migliore ciotola riscaldata

Ciotola per animali domestici riscaldata rotonda
  • 1.5 galloni di capacità adeguata per un gregge di fino a sei galline
  • Heavy duty cavo di alimentazione con anti-masticare protector per interrompere predatori masticare linea
  • Costruito nel riscaldatore di acqua ferma l’acqua dal gelo fino a 10F

Vedi Prezzo su Amazon

Riscaldata ciotole per animali come questo farà il lavoro per voi!
Sono dotati di un termostato, quindi si accendono solo quando la temperatura si avvicina al congelamento e il suo elemento riscaldante è comodamente nascosto sotto la ciotola. La maggior parte di loro sono dotati anche di un cavo anti-chew, per fermare le galline beccare la loro strada attraverso il cavo!
Sono molto facili da configurare: tutto ciò che devi fare è collegarlo a una presa elettrica e sei a posto.
Non preoccuparti se “sembra” non funzionare quando lo colleghi per la prima volta! Il riscaldatore calcierà solo quando la temperatura è sotto lo zero.
Dovresti essere in grado di scegliere una ciotola da 1,5 galloni dal tuo negozio di forniture agricole locali per circa $30.

Fai da te Riscaldatore di acqua

Per quelli di voi che sono a portata di mano con un cacciavite e stanno cercando di risparmiare un paio di dollari si può facilmente fare il vostro proprio riscaldatore di acqua.
Tutto ciò che serve è un blocco di cenere, stepping stone, lampadina e una staffa di fissaggio.
La lampadina è tenuta in posizione fissando una staffa di alluminio sul lato del blocco di cenere. Sarà inoltre necessario praticare un piccolo foro attraverso il lato del blocco di cenere per eseguire l’elettricità alla lampadina.
Quando è acceso, la lampadina manterrà caldo il blocco di cenere. È quindi possibile posizionare la ciotola di irrigazione dei polli in cima al blocco e si fermerà la loro acqua dal congelamento.
Mentre questo è un modo molto più economico per fermare l’acqua dei tuoi polli dal congelamento, assicurati di avere dimestichezza con il cablaggio elettrico: non vuoi che nessuno dei tuoi polli si faccia male da una scossa elettrica!
Mentre il riscaldamento dell’acqua significa che non è necessario sostituirlo più volte al giorno, viene fornito con un rischio di incendio. Preferisco sostituire manualmente la mia acqua più volte al giorno, ma capisco che per alcune persone questo non è pratico e riscaldare la loro acqua è l’unico modo per fornire ai loro polli acqua fresca e potabile per tutto il giorno.
Un ultimo punto: se si intende utilizzare il metodo manuale, spegnere la ciotola dell’acqua in metallo per una vasca di plastica spessa – questo aiuterà a rallentare il congelamento.

Capitolo quattro Sommario

È fondamentale per la salute delle galline fornire loro acqua fresca. La mancanza di acqua non solo può far ammalare la tua gallina, ma li rimanderà anche per diversi giorni.
Come regola generale approssimativa, durante l’inverno le galline dovrebbero bere circa 1,5 volte la quantità di assunzione di mangime.
Poiché i polli bevono solo piccole quantità, spesso hanno bisogno di accedere all’acqua in ogni momento e questo può essere difficile durante l’inverno quando le loro ciotole d’acqua continuano a congelarsi.
Per fermare il congelamento dell’acqua hai due scelte: o continuare a sostituire l’acqua ogni volta che si congela o mantenere l’acqua calda con un riscaldatore meccanico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.