Che cosa sono i servizi di contenuti e come dovrebbero influenzare le tue scelte tecnologiche?

Nel gennaio 2017, Michael Woodbridge di Gartner ha creato un po ‘ di scalpore nel mondo della gestione dei contenuti con questa dichiarazione nella morte di ECM e la nascita di servizi di contenuti:

ECM è ormai morto (kaput, finito, un nome ex-mercato), almeno nel modo in cui Gartner definisce il mercato. È stato sostituito dal termine Servizi di contenuto, un concetto strategico che copre tre aspetti, vale a dire applicazioni di servizi di contenuto, piattaforme e componenti.

Bene, ECM è davvero morto? Non credo proprio. Ma ciò che le organizzazioni stanno facendo con i contenuti-ciò che molti clienti DocuWare stanno facendo con i contenuti-ha superato le definizioni tradizionali.

L’organizzazione del settore AIIM descrive questo cambiamento:

“Andare in pensione” ECM non significa che la necessità di funzionalità di gestione dei contenuti va via, né significa che tutti dovrebbero esaurirsi e strappare tutti quei sistemi ECM mission-critical. Ma significa che ECM è un termine insufficiente per descrivere tutte le cose “content-y” che le persone stanno facendo, come si stanno avvicinando a loro e tutti i diversi sapori di soluzioni di contenuto che esistono per risolvere problemi molto diversi. E ‘anche un riconoscimento, che il contenuto si interseca con tutte le operazioni line-of-business, e il suo ruolo non è più limitato a un isolato, archivio centralizzato ai fini della conformità, dove” il contenuto va a morire.”Il contenuto è un partecipante attivo nel processo decisionale quotidiano e deve essere gestito attivamente come risorsa chiave.

Nel loro più recente rapporto di ricerca di mercato sulla trasformazione digitale, tre punti dati AIIM illustrano la transizione che riteniamo sia al centro dell’interesse per “servizi di contenuto.”

  • In soli tre anni, siamo andati oltre il cloud ” tipping point.”Anche per le organizzazioni che inizialmente erano scettiche, per oltre 8 organizzazioni su 10, le funzionalità cloud sono ora una parte fondamentale della soluzione.
  • Il 70% delle organizzazioni vuole andare oltre il vecchio modello monolitico di ECM e scegliere solo le funzionalità di contenuto di cui hanno bisogno per ogni processo o applicazione.
  • il 92% delle organizzazioni ritiene che qualcosa debba cambiare e che debba modernizzare la propria strategia di gestione delle informazioni.

Content Services explained

A DocuWare ci piace piuttosto questa definizione: Content Services è un modo per acquisire informazioni in modo intelligente ed efficiente, inviarle alla persona giusta, al dipartimento o al processo utilizzando i canali digitali, di solito attraverso il cloud. Poiché i servizi di contenuto sono basati nel cloud, garantiscono che la tua azienda soddisfi i requisiti di conformità in evoluzione, pur rimanendo economica e scalabile.

Naturalmente, le etichette che i marketer del settore mettono sui segmenti tecnologici non contano molto per le organizzazioni di utenti finali reali. Le organizzazioni con cui lavoriamo in DocuWare non si preoccupano tanto se la tecnologia che forniamo si chiama gestione dei documenti o gestione dei contenuti o servizi di contenuto. Quello che a loro interessa sono questi tipi di domande:

  • In che modo queste tecnologie possono migliorare i nostri processi aziendali?
  • Come possono aiutare nella spinta verso la trasformazione digitale?
  • Possono essere implementati con un minimo di tempo, costi e interruzioni aziendali?

E così, mentre pensi ai Servizi di contenuti, come dovrebbe influenzare le tue scelte tecnologiche?

6 Servizi contenuti domande da porre sulla vostra prossima soluzione tecnologica

  1. La soluzione ha opzioni sia on-premise che cloud?
  2. Esiste una trasparenza funzionale tra le versioni on-premise e cloud? (cioè, dal punto di vista dell’utente, funzionano allo stesso modo!)
  3. Ci sono applicazioni aziendali “preconfigurate” come l’onboarding dei dipendenti e l’elaborazione delle fatture per iniziare?
  4. La soluzione è facile da implementare? Davvero facile?
  5. Puoi acquistare applicazioni “da bere” o devi acquistare un’intera piattaforma monolitica?
  6. La soluzione funziona tra le applicazioni? (cioè, il contenuto di un’applicazione è disponibile per altre applicazioni che potrebbero averne bisogno?)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.