Come è possibile utilizzare il crowdsourcing nelle vostre strategie di marketing digitale – Social Media Explorer

Come è possibile utilizzare il crowdsourcing nella vostra strategia di marketing digitale
Come è possibile utilizzare il crowdsourcing nella vostra strategia di marketing digitale
Adam | febbraio 15, 2019

Creazione di contenuti per il marketing digitale è un lavoro per la cpu quando fatto regolarmente molti professionisti del marketing spesso si sentono sopraffatti da dover creare contenuti interessanti e pertinenti costantemente. Se stai eseguendo la tua strategia di marketing digitale e a volte ti senti così, non sei solo.

Crowdsourcing è un nuovo modo di guardare al marketing digitale ed è una soluzione utile per eliminare le difficoltà che vanno di pari passo con venire con nuovi argomenti e contenuti digitali interessanti.

Che cos’è il crowdsourcing?

In poche parole, crowdsourcing è l’atto di coinvolgere il pubblico nel processo di creazione di contenuti digitali. È un modo efficace per aumentare l’interesse per i tuoi post digitali e ottenere i risultati desiderati dai tuoi post.

Crowdsourcing vs marketing tradizionale

Non molto tempo fa il marketing digitale era una conversazione a senso unico. Poi è arrivata la rivoluzione dei social media che ha cambiato tutto, e ai consumatori è stata data voce e chiesto di assumere un ruolo attivo nel marketing digitale del loro marchio preferito. Ora il marketing digitale implica raggiungere il tuo pubblico di destinazione per migliorare l’impegno con i tuoi post sui social media.

Crowdsourcing dovrebbe ora essere una parte della vostra strategia digitale ed è un must nel social media interactive digital marketing. È una buona idea completare un corso di marketing digitale per consentirti di creare una strategia di crowdsourcing esperta.

Quindi, come marketer digitale, ti chiederai: ‘come posso includere il crowdsourcing come parte importante della mia strategia di marketing digitale?

Le basi della creazione di una strategia di marketing digitale crowdsourcing

Crowdsourcing non è solo sulla creazione di coinvolgimento interattivo con il pubblico digitale, eseguito bene crowdsourcing è un ottimo strumento per aggiungere alla vostra strategia.

Ecco alcune linee guida per iniziare con il crowdsourcing:

  • Determina il tuo obiettivo: è fondamentale capire qual è il tuo obiettivo finale prima di crowdsourcing il tuo prossimo grande post sui social media. Avrete bisogno di determinare chi si desidera raggiungere e come farlo.
  • Comprendi la tua folla scelta – Dopo aver determinato l’obiettivo del tuo post di crowdsourcing, è ora di iniziare a perfezionare la tua folla. È importante capire la tua folla, compresi i loro interessi, da dove provengono le loro informazioni e dove trascorrono la maggior parte del loro tempo online.
  • Crea una strategia di reach-out – Per eseguire efficacemente una strategia di crowdsourcing è importante connettersi effettivamente con la folla scelta. Avrete bisogno di fare qualche ricerca per scoprire che cosa li interessa abbastanza per rispondere al tuo post.
  • Creare e post – Tenendo presente il contenuto ottenuto dalla vostra interazione crowdsourcing si è ora pronti a promuovere alle masse. Utilizzando il tuo feedback, si è pronti a postare, ricordarsi di includere la vostra lista in quanto probabilmente condividerlo tra le loro reti pure.

La comunicazione attiva con i consumatori è fondamentale

Dal punto di vista del marketing digitale il crowdsourcing può essere utilizzato in vari metodi di marketing come ricerche di mercato, comunicazione, sviluppo e test di nuovi prodotti e molte altre iniziative correlate al marketing.

Comunicare attivamente con il tuo pubblico mirato attraverso il crowdsourcing crea interazione con te e il tuo marchio e consente al tuo pubblico di contribuire attivamente nei tuoi vari post sui social media.

Punti di crowdsourcing da ricordare

  1. Parla con i tuoi clienti esistenti – Inizia comunicando con i tuoi clienti esistenti, indipendentemente dall’obiettivo finale della tua strategia di marketing digitale. Sarete piacevolmente sorpresi di quanto sono disposti a mettersi in gioco e comunicare.
  2. Utilizzare tutti i canali di comunicazione esistenti – È importante utilizzare attivamente tutti i canali di social media quando si intraprende una campagna di crowdsourcing. C’è poco uso nel postare su un solo canale di social media chiedendo al tuo pubblico di essere coinvolto, se lo stesso non viene aggiunto al tuo sito web o a tutti i tuoi canali di social media.
  3. Identificare gli esperti in materia – Il collegamento con un esperto in materia sul tema scelto è un punto chiave nella vostra strategia di crowdsourcing. Ottenere un’interazione di qualità aumenterà l’importanza e l’affidabilità del tuo post.

Conclusione di crowdsourcing

Coinvolgere i tuoi clienti e il tuo pubblico di destinazione nel tuo marketing digitale è fondamentale per il successo dei tuoi post. È un ottimo e conveniente modo per creare coinvolgimento, miglioramento del prodotto e la tua reputazione online complessiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.