Cortez Angelfish – Pomacanthus zonipectus – Cortez Angelfish

Cortez Angelfish-Pomacanthus zonipectus Questa specie è uno dei pochi angeli presenti nel Pacifico orientale tropicale. Essendo solo uno di un piccolo numero di pesci importati dalla sua regione, la disponibilità del Cortez Angel è forse mensile. I piccoli giovani (la dimensione più spesso disponibile) sono neri al marrone scuro con linee curve gialle e blu. I pesci angelo Cortez adulti sono grigio-marroni, con un’area gialla dietro la testa e una banda gialla con un bordo scuro. I bordi della scala dei grandi adulti sono più scuri e forniscono un interessante aspetto “strutturato”. Il corpo diventa più scuro verso la coda, ma la coda stessa è giallastra con segni più chiari. . Anche se gli adulti non sono colorati come molti altri membri del genere, sono ancora bei pesci, e sono notevolmente più resistenti della maggior parte dei grandi angeli. Gli adulti richiedono un grande acquario con un sacco di spazio per nuotare. Come tutti i pesci angelo, questa specie dovrebbe essere nutrita con una dieta varia, che dovrebbe includere materia vegetale. Solo un pesce angelo Cortez dovrebbe essere tenuto per vasca, e i giovani territoriali di questa specie non dovrebbero assolutamente essere ospitati con i giovani dei pesci angelo grigi (Pomacanthus arcuatus) o francesi (P. paru), che sono simili nel colore. Il pesce angelo Cortez richiede almeno un serbatoio da 100 galloni, e dovrebbe essere l’unico pesce angelo nel serbatoio, anche come giovani. Non è un buon candidato per una vasca di barriera, il pesce angelo Cortez mangia spugne, e consumerà anche coralli sassosi e molli (invertebrati sessili) e mantelli di vongole. Dimensioni: A 18 pollici. Dimensione minima del serbatoio Suggerito: 100 galloni Temperatura:
Nessun requisito speciale. Le temperature normali per i pesci marini si trovano tra 75 e 79 gradi. Idoneità del serbatoio di barriera:
Stroncerà i mantelli di vongole, i grandi coralli pietrosi e alcuni coralli molli, come Xenia, ma di solito possono essere tenuti con i coralli pietrosi più nocivi e piccoli. Habitat:
Mare di Cortez, America Centrale Dieta:
Dovrebbe essere fornito con una dieta a base di Spirulina, alghe marine, gamberetti e altri oggetti carnosi e preparati di pesce angelo di alta qualità contenenti spugne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.