Crescente frustrato dalla sospensione, Cowboys’ Randy Gregory scaglia, dice che sta ‘facendo tutto per bene’, come egli mira al ripristino

Todd ArcherESPN Personale WriterAug 5, 20202 Minuti di Lettura

Dallas Cowboys scopo difensivo Randy Gregory ha preso per i social media mercoledì a dire, di essere stato trattato ingiustamente da NFL come egli tenta di essere reintegrati dalla indefinita sospensione.

“Mi manca davvero giocare a calcio e di essere un giocatore nella NFL,” Gregory ha scritto. “Sto facendo tutto ciò che mi viene chiesto e sono in gran forma fisicamente, mentalmente ed emotivamente, ma sono trattenuto dal promuovere la mia carriera a causa di Covid e test. Sono stato pronto a giocare e testare per mesi, ma ho ancora ottenuto poco o nessun aiuto per risolvere il mio reintegro. Sto facendo piu ‘ domande di quante mi venga data risposta. È incredibile che i poteri che possono continuare a passare il dollaro e anche usare questa pandemia come un modo per impedirmi di unirmi alla mia squadra. Dicendomi di sedermi e aspettare nel limbo su cose che non posso controllare, per tutto il tempo fare tutto fuori dal campo è ingiusto e sbagliato!!!”

È stata fatta una richiesta di commento da parte della NFL per quanto riguarda lo stato di Gregory.

Gregory ha chiesto il reintegro a marzo, secondo le fonti. Il mese scorso ESPN ha riferito che il suo tentativo di tornare non era stato negato, ma non è stato autorizzato a tornare e le fonti hanno detto che c’era un po ‘ di ottimismo che gli sarebbe stato permesso in giro per la squadra in qualche modo anche se non poteva praticare.

Gregory è in una sospensione indefinita per molteplici violazioni della politica di abuso di sostanze della lega risalente al suo anno da rookie in 2015.

Secondo i termini del nuovo contratto collettivo, i giocatori non possono più essere sospesi per un test positivo per la marijuana, ma perché è stato penalizzato con il vecchio sistema avrebbe ancora bisogno di essere accolto dal commissario Roger Goodell. Un giocatore può continuare ad essere sospeso per i test mancanti o non prendere parte a un piano di cura.

Gregory ha perso tutta la scorsa stagione dopo aver giocato in 14 partite nel 2018 e finendo con sei sack, che era il secondo della squadra. Ha saltato 30 delle 32 partite della stagione regolare nel 2016 e nel ’17 a causa delle sospensioni. Ha giocato solo in 28 di un possibile 80 partite di stagione regolare nella sua carriera.

I Cowboys hanno selezionato Gregory nel secondo turno in 2015 e gli sono stati vicini, incluso l’accordo con un’estensione con lui l’anno scorso che è stato infine bloccato dalla lega. La squadra ha avuto un’estensione a breve termine per Gregory bloccata l’anno scorso dalla lega a causa della sospensione.

All’inizio di questa offseason, il pass-rusher Aldon Smith è stato reintegrato condizionalmente dalla NFL dopo molteplici sospensioni che lo hanno tenuto fuori dal campo di gioco dal 2015. Smith ha superato numerosi test nell’ultimo anno e ha accettato un rigoroso programma di assistenza post-cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.