Culture del mondo eJournal

Il matrimonio è un’istituzione sociale universale attraverso la quale un maschio adulto e una femmina adulta di solito coinvolgono nel rapporto matrimoniale e possono perpetuarlo per soddisfare i loro reciproci bisogni sessuali, emotivi e materiali attraverso il ciclo di vita coniugale. Le letterature pertinenti esaminate hanno suggerito che la maggior parte degli studi sul rapporto matrimoniale tra comunità musulmane e Santal in Bangladesh erano specifici per la cultura. Al fine di soddisfare lo scopo divario di conoscenza dello studio era quello di esplorare e confrontare rapporto matrimoniale, compreso lo sviluppo legame coniugale, comportamento sessuale, e il rapporto di ruolo tra le comunità musulmane e Santal in Bangladesh rurale. Per questo scopo di ricerca 100 coppie (70 coppie per il musulmano e 30 coppie per il Santal) su 380 coppie sono state selezionate casualmente mediante procedura di campionamento a grappolo dal villaggio di Kalna situato nel Tanore Upazila del distretto di Rajshahi, Bangladesh. Così facendo metodo di intervista approfondita con questionario semi-strutturale: Domande aperte e chiuse è stato applicato per la raccolta dei dati necessari. I dati raccolti sono stati analizzati da campione indipendente T-test per confrontare il rapporto di matrimonio, in particolare lo sviluppo del legame coniugale, il comportamento sessuale coniugale e il rapporto di ruolo coniugale tra le coppie delle comunità. I risultati del campione indipendente t test ha mostrato che ci sono state differenze significative di età al matrimonio per le donne, frequenza sessuale, e le relazioni di ruolo tra le coppie selezionate tra le comunità in Bangladesh rurale. Questo studio raccomanda che ulteriori ricerche interculturali dovrebbero essere fatte sul rapporto di potere coniugale e sulla regolazione coniugale attraverso il ciclo di vita delle coppie tra le due comunità etniche in Bangladesh.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.