How to master the office competition and politics

Abbiamo tutti sentito che la vita non è una competizione, ma ammettiamolo, qualcuno in realtà crede che? Potrebbe essere qualcosa che raccontiamo ai bambini insieme a storie su Babbo Natale, ma sappiamo tutti chi sta lasciando i regali sotto l’albero. La concorrenza sul posto di lavoro è inevitabile e, di fatto, preziosa. Dove sarebbe stato Ali senza Frazier? I Beatles senza i Rolling Stones? Pac-Man senza Blinky, Pinky, Inky e Clyde?

Una sana competizione ci spinge ad eccellere, a rischiare e a migliorarci. Naturalmente, la concorrenza ha il suo lato oscuro tossico: può drenare il morale, cieco a obiettivi organizzativi, e esacerbare lo stress. La chiave per vincere sta nel competere alle tue condizioni, sfruttando i tuoi punti di forza e sfruttando al meglio le tue opportunità.

Concentrati su te stesso

La realtà è che non importa dove lavori, incontrerai individui che sono più capaci e di successo. I colleghi saranno promossi davanti a voi, forse ottenere bonus più grandi. Ma è fondamentale ricordare che sei stato assunto per un motivo e che possiedi abilità e abilità che i tuoi datori di lavoro apprezzano. Invece di concentrarsi sul percorso di carriera di un collega, lavora per capire i tuoi punti di forza unici e identificare le opportunità che ti aiuteranno a mostrare i tuoi talenti.

Se ti senti insicuro delle tue capacità per qualsiasi motivo, sii coraggioso e identifica la sua fonte. Forse potresti usare più formazione o sviluppo professionale e personale per costruire la tua fiducia e placare i dubbi persistenti sul tuo set di abilità.

Identifica le persone i cui percorsi di carriera rispecchiano le tue aspirazioni e imparano da loro. Cosa hanno fatto per raggiungere i loro successi? Quale perspicacia potrebbero fornirvi?

Forgia alleanze

tramite GIPHY

La competizione può essere brutale, ma non devi lottare da solo. Tutti hanno bisogno di aiuto sul posto di lavoro. Raggiungi regolarmente individui in altri dipartimenti e gruppi per creare opportunità di collaborazione e supporto reciproco. È fondamentale costruire una profonda rete interna di alleati che puoi sostenere e che possono fare lo stesso per te. Quando lavori con gli altri, sii chiaro su ciò di cui hai bisogno e ascolta i tuoi colleghi in modo da avere una profonda comprensione dei loro bisogni e di come puoi sostenerli. Nelle riunioni, usa un linguaggio inclusivo. Invece di dire “Io”, dire “Noi” quando si sta discutendo di progetti, lavoro di squadra, e gli obiettivi. Dopo tutto, tutti sono impegnati a lavorare per il successo.

E, proprio come Luke aveva bisogno del suo Yoda, avere un mentore e uno sponsor in un ambiente competitivo può essere una risorsa enorme. Gli individui di maggior successo menzioneranno come un mentore li ha ispirati e guidati. La loro esperienza, intuizione e prospettiva significa che ci saranno possibilità per voi di imparare dagli errori di qualcun altro e non il proprio per una volta. Uno sponsor può essere il tuo avvocato interno, qualcuno che ti aiuterà a far avanzare la tua causa e che può parlare a tuo nome, fornendoti esposizione e progetti che ti allungheranno e metteranno alla prova le tue abilità.

Lavorare con, e non contro, la concorrenza

Individui eccessivamente competitivi abbondano nei luoghi di lavoro, e trattare con loro può essere difficile, ma ci sono modi per far fronte.

Parla con loro e sii educato e civile. Un segnale ai colleghi eccessivamente competitivi che non sei una minaccia può motivarli a trattarti bene in cambio. Può anche aiutare a chiedere loro informazioni e consigli sul lavoro che fanno; lodarli anche per il lavoro fatto bene. Adulazione va un lungo cammino e chi lo sa? Potrebbero semplicemente abbracciarti come qualcuno di cui fidarsi.

Guardati le spalle

Naturalmente, un approccio diverso è giustificato quando sei costretto a trattare con colleghi che cercano attivamente di minarti. Conosci il tipo. Sono sabotatori. Lui o lei è colui che ha” dimenticato ” di invitarti a una riunione o di copiarti su un’email importante; che si prende il merito del tuo lavoro e che trascura di riconoscere i tuoi contributi. Con questi individui, faresti meglio a guardarti le spalle.

Documenta i tuoi contributi in dettaglio e conserva copie di tutto ciò che fai, specialmente per quanto riguarda qualsiasi lavoro che coinvolga il collega problematico. Aggiorna il tuo manager regolarmente sul lavoro che hai fatto. Nel caso altamente probabile che il tuo collega tenti di buttarti sotto l’autobus per spiegare i propri errori o dipingerti in una luce meno lusinghiera, avrai prove documentate e verificabili per confutare qualsiasi affermazione.

Se si sospetta che il vostro collega di lavoro di snooping, distribuire le password per proteggere tutti i file elettronici che si utilizza in ufficio e mantenere la scrivania e le aree di stoccaggio bloccati con una chiave. È probabile che il tuo concorrente tenterà di fare leva su di te agendo in modo amichevole, quindi è meglio essere cauti e ridurre al minimo il contatto con loro il più possibile. Se si deve impegnarsi in una conversazione, essere professionale e rispettoso, ma mantenere la distanza.

Infine, fai sapere a questi colleghi che sei consapevole di ciò che stanno facendo. Chiamali sulle loro tattiche e mostra loro che sei lontano da un bersaglio facile. Tuttavia, un confronto diretto potrebbe non essere qualcosa con cui sei completamente a tuo agio. In tal caso, parla con il tuo manager e fagli sapere cosa sta succedendo e come il comportamento di questo individuo sta influenzando le tue prestazioni e la tua soddisfazione e cosa hai fatto per risolvere il problema.

La vita è una competizione, ma spesso può incoraggiarci ad andare oltre anche le nostre potenzialità e aspettative. La chiave per sopravvivere concorrenza sul posto di lavoro è quello di garantire che rimanga sano, bilanciandolo con un profondo senso di rispetto reciproco per i vostri colleghi, e un riconoscimento che siete tutti legati da un desiderio comune: per eseguire bene e avere successo.

Vedi anche:

8 personalità ufficio difficile e come lavorare con loro
Come sopravvivere il tuo primo lavoro d’ufficio

– Seguire Workopolis su Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.