Juan Martin del Potro conferma split da ‘grande allenatore e anche meglio di persona Sebastian Prieto

Juan Martin del Potro in azione
  • Tennis365
  • Può 31, 2020

Juan Martin del Potro ha confermato che ha concluso la sua collaborazione con Sebastian Prieto, che ha preso un’offerta di mentore Juan Ignacio Londero.

Prieto fa parte del set-up di coaching di Del Potro da agosto 2017 con l’ex giocatore di Coppa Davis argentina aiutando il suo connazionale a vincere il suo primo titolo ATP Masters 1000 al BNP Paribas Open in 2018 mentre ha anche raggiunto la sua seconda finale US Open più tardi nell’anno.

Tuttavia, Del Potro è stato messo da parte da giugno 2019 dopo aver subito un intervento chirurgico su una rotula destra fratturata e la sua data di ritorno non è chiara.

Il vincitore degli US Open 2009 ha confermato su Twitter di aver separato la società da Prieto, che ora lavorerà con il numero 62 del mondo Londero.

Volevo dirvi che abbiamo concordato con Sebastián Prieto di porre fine al legame in modo che possa sviluppare il suo lavoro con Juan Londero, mentre io continuo la mia riabilitazione. Sono molto grato a Piper per questi anni insieme, grande allenatore e grande persona.
Il meglio in questa nuova fase!

— Juan M. del Potro (@delpotrojuan) Maggio 30, 2020

“Voglio condividere che ho concordato con Sebastian Prieto di porre fine alla nostra partnership, in modo da poter lavorare con Juan Londero, mentre continuo il mio processo di riabilitazione”, ha scritto su Twitter.

” Sono molto grato a Piper per tutti questi anni insieme. È un grande allenatore e una persona ancora migliore. Tutto il meglio!”

Seguici su Twitter @ T365Official.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.