Picco di rame

2012copper (estratto).svg

A livello globale, le risorse economiche di rame si stanno esaurendo con la produzione equivalente di tre miniere di rame di livello mondiale che vengono consumate ogni anno. L’analista ambientale Lester Brown ha suggerito nel 2008 che il rame potrebbe esaurirsi entro 25 anni in base a ciò che considerava una ragionevole estrapolazione della crescita del 2% all’anno.

Nuove scoperte di copperomodiFica

Cinquantasei nuove scoperte di rame sono state fatte durante i tre decenni 1975-2005. Si dice che le scoperte mondiali di nuovi giacimenti di rame abbiano raggiunto il picco nel 1996. Tuttavia, secondo l’US Geological Survey (USGS), le rimanenti riserve mondiali di rame sono più che raddoppiate da allora, da 310 milioni di tonnellate nel 1996 a 690 milioni di tonnellate nel 2013.

ProductionEdit

Vedi anche: Elenco dei paesi per produzione di rame
Tendenze della produzione nelle prime cinque nazioni produttrici di rame

Come mostrato nella tabella seguente, i tre principali produttori nazionali di rame, rispettivamente, nel 2002, erano Cile, Indonesia e Stati Uniti. Nel 2013, erano Cile, Cina e Perù. Ventuno delle 28 più grandi miniere di rame del mondo (a partire dal 2006) non sono suscettibili di espansione.

la produzione di Rame (in migliaia di tonnellate)
Paese 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 2015

Cile

4,580 4,860 5,410 5,320 5,560 5,700 5,330 5,390 5,420 5,260 5,430 5,780 5,750 5,760

China

585 565 620 640 890 920 950 995 1,190 1,310 1,630 1,600 1,760 1,710

Peru

843 850 1,040 1,090 1,049 1,200 1,270 1,275 1,250 1,240 1,300 1,380 1,380 1,700

Stati Uniti

1,140 1,120 1,160 1,150 1,200 1,190 1,310 1,180 1,110 1,110 1,170 1,250 1,360 1,380

Australia

873 870 854 930 859 860 886 854 870 958 958 990 970 971

Congo-Kinshasa

N/A N/A N/A N/A N/A N/A N/A N/A 343 520 600 970 1,030 1,020

Russia

695 700 675 675 725 730 750 725 703 713 883 833 742 732

Zambia

330 330 427 450 476 530 546 697 690 668 690 760 708 712

Canada

600 580 546 580 607 585 607 491 525 566 579 632 696 697

Indonesia

1,160 1,170 840 1,050 816 780 651 996 872 543 360 504 N/A N/A

Messico

330 330 406 420 338 400 247 238 260 443 440 480 515 594

Kazakistan

490 480 461 400 457 460 420 390 380 417 424 446 N/A N/A

Polonia

503 500 531 530 512 470 430 439 425 427 427 429 N/A N/A
in Altri paesi 1,500 1,500 1,610 1,750 1,835 1,800 2,030 2,190 1,900 1,970 2,000 2,200 3,600 3,800
Mondo 13,600 13,800 14,700 15,000 15,100 15,500 15,600 16,100 16,100 16,100 16,900 18,200 18,400 19,100

ReservesEdit

Rame è abbastanza elemento comune, con una stima di concentrazione di 50-70 ppm (0.005–0.007%) nella crosta terrestre (1 kg di rame per 15-20 tonnellate di roccia della crosta terrestre). Una concentrazione di 60 ppm si moltiplicherebbe a 1,66 quadrilioni di tonnellate su 2.77e22 kg di massa della crosta, o oltre 90 milioni di anni al tasso di produzione 2013 di 18,3 MT all’anno. Tuttavia, la maggior parte di esso non può essere estratta con profitto all’attuale livello di tecnologia e all’attuale valore di mercato. Al momento attuale, i depositi di rame sono considerati potenzialmente redditizi se si trovano sufficientemente vicini alla superficie e contengono almeno lo 0,3–0,5% di rame.

L’USGS ha segnalato un aggregato soggetto a riserva totale corrente di rame in minerali potenzialmente recuperabili pari a 1.6 miliardi di tonnellate al 2005, di cui 950 milioni di tonnellate erano considerate economicamente recuperabili. Una valutazione globale del 2013 ha identificato “455 depositi noti (con risorse identificate ben definite) che contengono circa 1,8 miliardi di tonnellate di rame” e ha previsto “una media di 812 depositi non scoperti entro il chilometro più alto della superficie terrestre” contenenti altri 3,1 miliardi di tonnellate di rame “che rappresenta circa 180 volte la produzione globale di rame del 2012 da tutti i tipi di depositi di rame.”

Rame riserve (in migliaia di tonnellate)
Paese 1996 si Riserva Cento 2015 si Riserva Percentuale

Cile

88,000 28.4% 209,000 29.9%

Australia

7,000 2.26% 93,000 13.2%

Perù

7,000 2.26% 68,000 9.71%

Messico

N/A N/A 38,000 5.43%

Stati Uniti

45,000 14.5% 35,000 5.00%

Cina

3,000 0.968% 30,000 4.29%

Russia

20,000 6.45% 30,000 4.29%

Polonia

20,000 6.45% 28,000 4.00%

Indonesia

11,000 3.55% 25,000 3.57%

Congo-Kinshasa

N/A N/A 20,000 2.86%

Zambia

12,000 3.87% 20,000 2.86%

Canada

11,000 3.55% 11,000 1.57%

Kazakistan

14,000 4.52% 6,000 0.86%

Zaire

11,000 3.55% N/A N/A

Filippine

7,000 2.26% N/A N/A
in Altri paesi 55,000 17.7% 90,000 12.9%
Mondo 310,000 100% 700,000 100%

Noto con il nome convenzionale resourcesEdit

RecyclingEdit

In NOI, più il rame recuperato e rimesso in servizio da materiale riciclato che è derivata dalla nuova estrazione del minerale. Il valore di riciclo del rame è così grande che i rottami di qualità premium normalmente hanno almeno il 95% del valore del metallo primario proveniente dal minerale appena estratto. In Europa, circa il 50% della domanda di rame proviene dal riciclaggio (a partire dal 2016)

A partire dal 2011, il rame riciclato ha fornito il 35% dell’utilizzo totale di rame in tutto il mondo.

Risorse convenzionali non scopritemodifica

Sulla base dei tassi di scoperta e delle indagini geologiche esistenti, i ricercatori hanno stimato nel 2006 che 1,6 miliardi di tonnellate di rame potrebbero essere messe in uso. Questa cifra si basava sulla definizione più ampia possibile del rame disponibile, nonché sulla mancanza di vincoli energetici e di preoccupazioni ambientali.

L’US Geological Survey ha stimato che, a partire dal 2013, rimanevano 3,5 miliardi di tonnellate di risorse di rame non scoperte in tutto il mondo in depositi di tipo porfido e sedimenti, due tipi che attualmente forniscono l ‘ 80% della produzione di rame estratto. Questo era in aggiunta a 2,1 miliardi di tonnellate di risorse identificate. Le risorse di rame non scoperte identificate e stimate combinate sono state di 5,6 miliardi di tonnellate metriche, 306 volte la produzione globale del 2013 di rame appena estratto di 18,3 milioni di tonnellate metriche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.