Regular article L’evoluzione dinamica a lungo termine della Cometa Swift-Tuttle

La cometa periodica Swift-Tuttle è il più grande oggetto conosciuto nel Sistema solare la cui orbita attuale gli consente di effettuare ripetuti avvicinamenti ravvicinati alla Terra. Come tale pone un rischio di impatto significativo. Inoltre, P / Swift-Tuttle possiede la seconda osservazione più lunga di qualsiasi cometa, con osservazioni registrate che coprono due millenni. Questi dati pongono vincoli estremamente stretti sull’orbita attuale. Questo documento analizza la probabile evoluzione dinamica di P / Swift-Tuttle per 40.000 anni centrati sul presente. L’evoluzione è incerta prima delle prime osservazioni nel 69 AC; tuttavia, dato che le forze non gravitazionali sembrano essere trascurabili, l’evoluzione futura è chiara fino a un incontro eccezionalmente ravvicinato con la Terra nel 4479 DC. Oltre questa data, le attuali librazioni sulla risonanza del moto medio 1:11 con Giove continueranno almeno fino al 7000 d.C., mentre è probabile che il nodo discendente orbitale rimanga entro 0,1 UA dall’orbita terrestre per i prossimi 20.000 anni. Le librazioni risonanti aumentano il tempo di Lyapunov dell’orbita di un fattore due in futuro e influenzano fortemente il movimento dei nodi orbitali. Le librazioni sono mantenute da perturbazioni planetarie indirette piuttosto che dirette, il che spiega perché una cometa retrograda di un periodo orbitale così lungo si trova in risonanza e perché Giove è il pianeta risonante. Dopo il 4479 la probabilità di impatto sulla Terra è di circa 2 × 10-8 per giro fino al 12.000 d.C., mentre la possibilità di una collisione nel 4479 è di ordine 1 su 106.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.