Top 10 tips for crowdfunding success

Questo è un guest post da Custard Factory, il quartiere creativo e digitale a Digbeth, Birmingham.

Il crowdfunding può essere un modo eccellente per ottenere finanziamenti e creare un ronzio intorno alla tua azienda tecnologica in erba. Dal 2011, il crowdfunding azionario delle imprese tecnologiche è decollato. Secondo Beauhurst, nel 2011, solo 8 aziende del Regno Unito hanno attirato investimenti attraverso il crowdfunding, mentre nel 2018 i crowdfunder azionari erano il tipo di investitore più attivo dopo solo Private Equity e Venture Capital, coinvolti in 366 offerte nel tech britannico.

Questa giovane forma di finanza alternativa non ha carenza di sostenitori appassionati online, desiderosi di supportare idee e prodotti fantastici, ma per gli imprenditori può ancora essere un esercizio un po ‘ scoraggiante, con un sacco di cose da considerare.

Ecco perché abbiamo chiesto ad alcuni dei grandi battitori del crowdfunding i loro migliori consigli, per dare alla tua idea le migliori possibilità possibili di successo

“Momentum is king”

Tom Horbye, responsabile delle campagne di Seedrs: “Quando si esegue una campagna di crowdfunding momentum is king! Su Seedrs, abbiamo visto che le aziende che raccolgono 60% del loro obiettivo nella loro prima settimana, hanno un 80% + possibilità di finanziamento con successo. La community della tua azienda e la tua capacità di raggiungerla sono fondamentali per il successo della tua campagna. Essi forniscono il sostegno precoce e gli investimenti per la vostra campagna che suscita l’interesse di quegli investitori che non hanno sentito parlare del vostro business prima e aiuta a guidare slancio.”

“Attiva i tuoi sostenitori più forti”

Sam Mitchell, Strategic Partnerships Manager di CSMInnovation: “Uno degli aspetti più importanti della maggior parte delle campagne di crowdfunding è che il finanziamento iniziale proviene prevalentemente da persone con cui hai già una forte connessione, piuttosto che dalla “folla” anonima. Inoltre, i progetti che non ottengono il marchio rapidamente all’interno delle loro campagne sono molto più probabilità di fallire. Per mitigare questo, segmenta e mappa chi pensi che siano i tuoi potenziali donatori; attiva i tuoi sostenitori più forti e incoraggiali a dare all’inizio della campagna per dimostrare slancio e ricorda di mantenere il marketing per i diversi potenziali donatori durante la tua campagna. Se possibile, avere un paio di donatori più grandi in riserva per la spinta finale per arrivare al vostro obiettivo e assicurarsi di garantire il finanziamento.”

“Costruisci una squadra all-star “

Joel Hughes, responsabile del Regno Unito e dell’Europa di Indiegogo: “Una preparazione approfondita è fondamentale per una campagna di crowdfunding di successo, e ha due lati. In primo luogo, è necessario creare una solida base di sostenitori prima di lanciare la campagna. Questo dovrebbe includere amici, familiari, colleghi e chiunque sia interessato al progetto. Ciò contribuirà a generare 30% del tuo obiettivo entro i primi due giorni-che è un buon obiettivo-post per garantire che la tua campagna abbia abbastanza slancio.

” In secondo luogo, è il momento di costruire una squadra all-star come questo vi permetterà di essere più efficiente. Garantire che il tuo team sia costruito con persone che hanno le competenze necessarie, come la creazione di videografie per video pitch, la fotografia per immagini di prodotti o marchi e il marketing per le comunicazioni degli attivisti o i social media. Abbiamo scoperto che le campagne gestite da un team possono avere fino a tre volte più successo rispetto agli attivisti che vanno da soli.”

“Q& Risposte A”

Anthony Eskinazi, fondatore e CEO di JustPark: “Prepara le tue risposte Q&A prima di andare in diretta. I forum sulle piattaforme di crowdfunding sono un modo fantastico per interagire con potenziali investitori, ma possono anche essere un enorme spreco di tempo. Vuoi evitare che altri partecipanti rispondano per tuo conto assumendo la conversazione.

“Dai un’occhiata alle altre campagne e leggi le domande che vengono poste in modo da poter preparare alcune risposte del modello. Ti permetterà di rispondere rapidamente e con risposte ben pensate. Sii affabile, onesto e se ti viene chiesto qualcosa di tecnico (cioè diritti di classe di azioni), assicurati di dare una risposta effettivamente corretta – non indovinare!”

“Buon video “

Steven Williams, fondatore di Drop Studio: “I video di crowdfunding possono dare al tuo progetto il vantaggio. Un buon video con una storia interessante può aiutare a cambiare le sorti della tua campagna e aiutarti ad avere successo quando fai crowdfunding. Prima di iniziare a creare il tuo video, assicurati di avere un buon script, uno che sia ben prodotto e assicurati anche di dedicare abbastanza tempo alla pianificazione della tua dichiarazione di posizionamento. Avendo una buona sceneggiatura puoi assicurarti che il tuo video sia coinvolgente per i potenziali sostenitori della tua campagna.”

“Preparare “

Gareth Williams, fondatore CEO di YellowDog: “Molti dicono che il video è fondamentale. La formulazione che accompagna la tua campagna fornisce la ragione logica per cui le persone dovrebbero investire. Il video fornisce l’emozione del campo e dimostra la credibilità della squadra. Emozione e credibilità sono le vere ragioni per cui le persone investono in te.

Lavora con la tua rete per pre-finanziare la tua campagna il più possibile. Se si può iniziare con il 35% del vostro obiettivo di finanziamento già assicurato, allora si inizia con slancio fantastico. Avevamo 33% impegnato quando siamo andati in diretta.

Prepara la tua campagna di marketing digitale in anticipo. Prepara ciò che puoi per le tue email, tweet e post che puoi inviare in punti importanti una volta che la campagna è in diretta.

Crea una versione del tuo business plan che non ti dispiace inviare a persone che non hai mai incontrato. Ti verrà chiesto, da un sacco di gente.

“Coinvolgi tutti coloro che credono in te e nella tua attività”

Luke Lang, co-fondatore e Chief Marketing Officer di Crowdcube: “La chiave per una campagna di crowdfunding di successo consiste nel coinvolgere tutti coloro che credono in te e nella tua attività; dai tuoi clienti e sostenitori alle tue reti personali e aziendali. Facendo questo in modo efficace, raccoglierai i benefici più ampi del crowdfunding, che vanno ben oltre un’iniezione di fondi poiché sarai supportato da una folla diversificata dei tuoi più grandi sostenitori che hanno un interesse acquisito nel vedere il tuo business avere successo.

“Pre-campaign”

Megan Dunsby, ex editor di progetti presso Startups.co.uk: “Concentrati sulla tua pre-campagna. L’analisi mostra che la maggior parte delle campagne di crowdfunding di successo aveva almeno il 30% del loro obiettivo di finanziamento impegnato prima di andare in diretta su una piattaforma. Pertanto, hai davvero bisogno di lavorare sugli investimenti di sourcing e costruire una base di fan per la tua startup prima di andare in diretta – ottenere lo slancio e altri investitori di folla vorranno presto seguire.”

“Validation”

Simon Deverell, co-fondatore & Direttore creativo di Crowdfunder: “Stiamo vedendo sempre più startup che utilizzano il crowdfunding come campagna di marketing e validazione tanto quanto un mezzo per aumentare il finanziamento delle startup. È saldamente in cima a qualsiasi checklist di lancio come un modo per far uscire la tua idea sul mercato, creare scalpore attraverso i social network e raggiungere un nuovo pubblico.”

“Non avere la tentazione di sopravvalutare”

Neil Garner, Fondatore & CEO di mobile tech e piattaforma di pagamenti Thyngs:”Scopri la competizione-scopri come funzionano i vincitori e assicurati di essere chiaramente migliore/diverso da qualsiasi raccolta fondi della competizione allo stesso tempo. E non avere la tentazione di sopravvalutare il business. Quello che un investitore laico può essere disposto a pagare oggi potrebbe essere più di quanto un investitore esperto pagherà alla Serie A; niente come un giro in giù per hackerare gli investitori precedentemente solidali!”

Quindi, cosa abbiamo imparato dai nostri esperti? Bene, la buona preparazione vecchio stile e il grasso di gomito metaforico sono la chiave per il successo del crowdfunding. In definitiva, avrete bisogno di mettere in qualche lavoro serio gamba prima di una campagna viene lanciata, ma non perdere di vista ciò che farà la differenza tra se le persone investono in voi e il vostro business o non lo fanno; la vostra credibilità, storia e integrità emotiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.